Ricerca‎ > ‎

Bonifica dei siti contaminati

BONIFICA DEI SITI CONTAMINATI

  • definizione della metodica di analisi relativa del rischio impiegata dalla R. Lombardia per stabilire la lista di priorità di intervento sui siti contaminati di interesse regionale: studio condotto in collaborazione con l’Università di Pavia;

  • applicazione sperimentale del processo di desorbimento termico a suoli contaminati da piombo alchili: ricerca svolta in collaborazione con il Politecnico di Milano;

  • studio di processi di trattamento per la bonifica di suoli contaminati da metalli pesanti mediante processi (inertizzazione, lavaggio con acidi inorganici) e innovativi convenzionali (fitoestrazione, lavaggio con chelanti): ricerche in collaborazione con istituti agrari e con Società private che operano nel settore;

  • applicazione dell’analisi di rischio per la valutazione degli interventi di bonifica di siti contaminati: applicazione a casi reali;

  • individuazione delle migliori tecnologie disponibili a costi sopportabili per il risanamento di siti contaminati: attività condotta nell’ambito del GdL “Aspetti tecnici e normativi” della Commissione UNICHIM “Suoli e falde contaminati”;

  • Indagine sullo stato di contaminazione del territorio comunale di Chiari e studio dei possibili interventi di risanamento;

  • accumulo di metalli pesanti in specie orticole coltivate in aree urbane contaminate.
  • Comments